LEARNING PATHS FOR CLIL 2016/2017

LICEO SCIENTIFICO "A.VOLTA"

CLIL

Il progetto Clil

Questo progetto vuole contribuire non solo a sviluppare le capacità linguistiche e cognitive e il critical thinking, ma anche a mutare le modalità dell’apprendimento attraverso pratiche di conduzione della classe innovative sia attraverso l’uso di tecnologie multimediali sia perchè privilegerà il PBL e gli EAS, tenderà a far prevalere lo Student –lead approach sul teacher lead. Gli alunni avranno l’opportunità di migliorare i livelli di competenza della lingua straniera prevedendo esercitazioni finalizzate alla certificazione IELTS. Saranno sviluppati una serie di materiali anche digitali e si realizzeranno video lezioni CLIL per la flipped classroom con l’ausilio del laboratorio televisivo della scuola capofila (World Volta TV) che saranno socializzate. La condivisione avverrà anche attraverso i social( Twitter e facebook) in maniera da addestrarne gli allievi all’uso consapevole. La metodologia sosterrà la collaborazione tra docenti DNL e LS nel team teaching, si progetterà in considerazione di materiali IGCSE, delle direttive del CEFR e del CARAP ,in prospettiva della realizzazione degli European Portfolio.

Finalità e obiettivi del Progetto disciplinari (per i docenti):Diversificare metodi e forme della prassi didattica; Saper selezionare le fonti e saperle rendere fruibili agli studenti; Saper costruire percorsi con l’utilizzo delle fonti e di strumenti multimediali;

Finalità e obiettivi linguistici (per gli allievi):Migliorare la competenza in LS e nelle microlingue , ottenere la certificazione IELTS.

Finalità e obiettivi trasversali (per gli allievi): Essere partecipi di una varietà di modelli di insegnamento in accordo a situazioni totalmente flessibili quali lavorare in cooperative learning ;creare prodotti con l’uso delle ICT migliorando l’utilizzo di tools;

Finalità e obiettivi trasversali(per i docenti):Costruire relazioni in rete ;Migliorare le proprie prestazioni grazie al confronto nel team teaching; Diffondere le best practices, Favorire differenti learning styles e differenti Assessment criteria

.Finalità e obiettivi digitali :Favorire il blended learning e il blended teaching; Produrre moduli didattici CLIL inerenti le discipline coinvolte in formato digitale; Produrre materiale innovativo e creativo; Produrre esercizi/prove di valutazione in formato digitale.

Strategie metodologiche: Cooperative learning, Student – centred appoach , flipped classroom, EAS, micro-teaching, student-lead approach , collaborazione tra DNL e LS , uso del PBL.Il progetto vuole guidare gli studenti a diventare “competent in managing their learning in a lifelong education project” (cit. Guide for the development and implementation of curricula for plurilingual and intercultural education -Council of Europe Agosto 2016)

Tecnologie utilizzate e loro impiego nello sviluppo del progetto

Utilizzo di Google site ,gogle.doc. BYOD, LIM, tackk, powtoon , spark-adobe, bubblu.us , mind- map. Uso consapevole dei social media, Twitter, google doc, Edmodo, facebook, laboratorio televisivo della scuola per la realizzazione dei video , LIM , BYOT e aule multimediali.

Materiali digitali prodotti nell'ambito del Progetto

Saranno prodotti dei video che non dovranno essere più lunghi di 30 minuti che : mostreranno i docenti che descrivono l'attività / lezione (in italiano), Presenteranno i docenti che mostrano l'attività / lezione in azione(in inglese) ;Creazione di e- portfolio usando metodi quali quelli del European Language Portfolio; ampliamento della raccolta di contenuti CLIL già depositati sul blog dell’Istituto A.Volta.


Copyright © 2017. All Rights Reserved.