INTERVENTI DI RECUPERO A SEGUI…

INTERVENTI DI RECUPERO A SEGUITO DELLE SOSPENSIONI DI GIUDIZIO. A.S. 2018 - 2019. AVVIO CORSI

CIRCOLARE n. 644  Interventi di recupero a seguito delle sospensioni di giudizio. A.S. 2018 -...

Read more

DECRETO DI PUBBLICAZIONE GRADU…

Decreto di pubblicazione graduatoria provvisoria selezione studenti classi prime Liceo Scientifico ad indirizzo sportivo -...

Read more

ASSEGNAZIONE BORSA DI STUDIO A…

Si comunica che è stato istituito il Fondo Unico per il Welfare dello studente e...

Read more

EROGAZIONE BORSE DI STUDIO D.L…

Erogazione borse di studio D.Lgs. 63/2017. Comunicazione agli studenti e alle famiglie su tempistiche e...

Read more

Notizie

Seleziona un articolo da leggere

AVVISO

back to school

 

 

INIZIO ANNO SCOLASTICO 2013/14

 

Si comunica alle Studentesse, agli Studenti e ai Signori Genitori che le lezioni avranno inizio, come da calendario scolastico regionale, lunedì 16 settembre p.v.:

 

ore 8.00 classi 2°-3°-4°-5°

 

ore 8.30 classi 1°.

 

Le classi osserveranno l'orario provvisorio  pubblicato .

 

N.B.

 

Gli alunni delle classi prime alle ore 8.30 saranno accolti dal D.S. e dai coordinatori di classe in aula Magna.

 

Dopo il saluto e le comunicazioni del D.S. gli alunni, accompagnati dai propri docenti, si recheranno nelle aule loro assegnate.

 

GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI

 VELA

 

Si terrà in riva allo Stretto, il 4, 5 e 6 giugno 2013, la fase finale dei “Giochi sportivi studenteschi” di vela.
Tutto pronto per la grande manifestazione che vedrà i vincitori delle regate regionali partecipare alla finale tutta reggina. Numerosi gli equipaggi provenienti da tutta Italia, impegnati a conquistare il titolo nazionale proprio nelle acque antistanti il Circolo Velico.
Abruzzo, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana, Basilicata, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige, Puglia le regioni rappresentate nella regata. Ventuno le scuole, divise tra istituti di primo e di secondo grado, che schiereranno i propri equipaggi. Ben 115 i partecipanti, tra studenti, studentesse ed insegnati accompagnatori, che veleggeranno per conquistare il titolo nazionale.
A rappresentare la Calabria e la città di Reggio, per il II grado, sarà il liceo Scientifico “Alessandro Volta” che ha vinto le fasi regionali, e per il I grado la scuola di Crotone “Anna Frank”.
La manifestazione è promossa ed organizzata dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR), in collaborazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), le Federazioni Sportive Nazionali; il comitato regionale VI zona Calabria -Basilicata Fiv sarà l’organizzatore tecnico.
“Alle Finali Nazionali dei Giochi sportivi partecipano insieme ai nostri atleti – afferma Francesco Mercurio, Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria – tantissimi studenti provenienti da tutte le Regioni d’Italia, accompagnati e seguiti nelle attività dai loro professori. Alla riuscita della manifestazione contribuisce fattivamente un Comitato Organizzativo Regionale Coordinato dal Rappresentante dell’USR Calabria regionale per l’Educazione Motoria Fisica e Sportiva, del quale fanno parte le Federazioni Sportive ed il CONI regionale, che si avvale del supporto tecnico ed organizzativo di un gruppo di 6 docenti di Educazione Fisica (Donatella Cimino, Valentina Colella, Luigi Federico, Santi La Fauci, Matilde Schiano e Pasquale Ocello, esonerati dal servizio grazie alla disponibilità dei rispettivi Dirigenti Scolastici). L’iniziativa realizzata grazie all'intesa con il MIUR - Ufficio V (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) richiama l'attenzione sulla necessità nella nostra Regione di incrementare le attività motorie e sportive a scuola, come contributo a rendere attivo e corretto lo stile di vita delle giovani generazioni: un investimento per avere, in futuro, effetti positivi in termini di salute e di economia. Inoltre, – sottolinea il Direttore Mercurio – tutta l’attività esprime un percorso dal ruolo fortemente educativo, formativo e sociale a vantaggio di giovanissimi studenti- atleti”.
L’obiettivo della FIV, attraverso i “giochi sportivi studenteschi” è quello di incrementare la presenza e l’offerta della vela nel mondo scolastico, al fine di instaurare ed accrescere una cultura marinara tra i più giovani. Inoltre la Federazione ha scelto di organizzare la finale nazionale unicamente con la barca collettiva per sviluppare i valori della collaborazione e del gioco di squadra, e per poter affiancare a timonieri già esperti anche eventuali neofiti.
“Sono orgoglioso - ha affermato Fabio Colella, Presidente VI zona Fiv - di aver contribuito a portare la fase nazionale dei Gss a Reggio Calabria. Si tratta di un ulteriore riconoscimento del lavoro intenso che questa Federazione sta portando avanti su tutto il territorio Calabrese consentendogli di crescere anche dal punto di vista sportivo e portando il nostro territorio alla ribalta nazionale. Lo sport velico costituisce un’occasione preziosa per approfondire la conoscenza dell’ambiente marino e delle sue ricchezze e, soprattutto, per insegnare ai più giovani a rispettarlo. A tale disciplina si legano, inoltre, come in poche altre, valori sportivi, educativi, formativi e valenze interdisciplinari – conclude il Presidente - che possono restituire ai nostri giovani il senso dell’unicità dei saperi”.
Sarà la Capitaneria di Porto di Reggio Calabria a dare il via alla manifestazione in modo solenne, con il suggestivo alza bandiera ed il picchietto d’onore. Alle 10, invece, è prevista la partenza delle imbarcazioni.
La stampa è invitata a partecipare per dare il massimo risalto all’evento.

23- 24 Maggio 2013

 

carta intestata interna

 

 

 

 

Progetto Gutenberg - XI Edizione

 

23 Maggio 2013 - ore 10:30- Aula Magna

Incontro con

Tiziano Scarpa

L’Infinito”

24 Maggio 2013 - ore 10:30-Aula Magna

Incontro con

Edoardo Boncinelli

Quel che resta dell’anima:

il DNA e la Libertà.

25 maggio 2013

carta

 

 

 

alle ore 9.00 in Aula Magna

La Consulta degli Studenti della Provincia di Reggio Calabria

e gli Studenti

incontrano

il Direttore Generale Dott. Francesco Mercurio

Ufficio Scolastico Regionale Calabria

22 Maggio SCATTI DI VALORE AL VOLTA

 

Scatti di Valore 3 ConcorsoSi avvia alla conclusione il progetto “Scatti di valore” uno sguardo sul volontariato promosso dal Centro Servizi al Volontariato dei Due Mari. Il progetto, inserito nell’ambito dell’ampliamento dell’offerta formativa in particolare nelle attività di cittadinanza attiva ha visto coinvolti un gruppo di alunni delle quarte classi. Gli stessi dopo una prima fase di attività laboratoriale sulla Carta dei valori del Volontariato hanno intrapreso un percorso di formazione con esperienze di servizio e di cittadinanza attiva presso strutture e associazioni accreditate presso il Centro Servizi e operanti sul territorio provinciale.

Gli allievi hanno avuto l’opportunità di scegliere il servizio più rispondente alla loro sensibilità verso il mondo del volontariato. Sostenuti dai tutors del Centro Servizi hanno vissuto esperienze concrete in vari settori privilegiando l’area della sanità (AIL), della disabilità attraverso i laboratori di musicoterapia e creatività dell’Associazione Agedi Young, dell’accoglienza (Casa Ospitalità), e dell’ambiente (Verdiidee).

Il progetto vedrà la sua fase conclusiva, come ulteriore opportunità formativa e di condivisione, con la partecipazione fattiva degli alunni del Liceo alla manifestazione che si terrà mercoledì 22 maggio alle ore 9.30 presso il Palazzo del Consiglio Regionale- Auditorium “N. Calipari”.

7-8 Maggio Corso BLSD

logo primo soccorsoIl progetto di formazione per  studenti , docenti e personale ATA, nasce dal protocollo d’intesa che sarà siglato dal Dirigente Scolastico Prof.ssa Angela Maria Palazzolo edal Dott. Paquale Veneziano Presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Reggio Calabria  con la collaborazione del servizio suem 118 ( Servizio Urgenza Emergenza Medica), diretto dal Dr Domenico Caglioti .

Il corso avrà una durata di 8 ore

I contenuti del corso faranno riferimento alle linee guida ILCOR 2010 (International Liaison Committee on Resuscitation), comitato che raccoglie i maggiori organismi internazionali del settore per raggiungere un omogeneità mondiale nelle metodiche adottate nel soccorso. Il corso permetterà di conseguire le conoscenze teoriche e le capacità operative per effettuare le manovre di Rianimazione cardiopolmonare di base.

L’obiettivo è quello di rendere la scuola più sicura ,formando personale, ma anche studenti maggiorenni in grado di acquisire le conoscenze e le capacità operative relative alla rianimazione cardiopolmonare mediante l’applicazione del Basic Life Support e della defibrillazione precoce.

In particolare si punterà ad insegnare l’uso appropriato del defibrillatore semiautomatico di cui sarà dotato l'Istituto  Volta con il suo  attivo Centro Sportivo Scolastico e la moderna e polifunzionale palestra .

I docenti della Scuola di formazione dell’ ASP di Reggio Calabria diretta dal Dr. Giovanni Calogero, relatori ed istruttori,  Dr.ssa Matilde Cavallari e  Dott.Oreste Iacopino, utilizzeranno metodologie didattiche attive , passando dalla lezione frontale ad esercitazioni pratiche e simulazioni  con l'ausilio di idonee attrezzature di personale infermieristico specializzato.

Conferenza Provinciale

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria
Direzione Generale
Ufficio 1

conferenza presidi

Giovedì 18 Aprile 2013
Aula Magna
Liceo Scientifico “A. Volta” di Reggio Calabria
Ore 9:00-12:00

Conferenza di Servizio Provinciale
Dirigenti Scolastici
- Reggio Calabria-

 

o.d.g.

1. Piano Dimensionamento per l’a.s. 2013/14
2. Collocamento a riposo dei Dirigenti Scolastici per l’a.s. 2013/14
3. Innovazione tecnologica
4. Raccordo scuola-mondo del lavoro
5. Valutazione istituzioni scolastiche
6. Orientamento in uscita

 


Il Direttore Generale USR
Dott. Francesco Mercurio

 

 

Al Volta il cielo è stellato

planetario

Scienze: innovazione e competizione”.

Ecco la nuova scommessa per il Liceo Scientifico “Alessandro Volta” di Reggio Calabria, da sempre impegnato in percorsi di formazione culturale a forte vocazione scientifica, proposti ai propri studenti. Dal mese di marzo il Dirigente della Scuola, Prof.ssa Angela Maria Palazzolo, ha firmato, con la sezione Calabria della Società Astronomica Italiana, rappresentata dalla Prof.ssa Angela Misiano, un protocollo di collaborazione interistituzionale per la realizzazione di progetti che vedranno il proseguo di una collaborazione didattica e di ricerca tra il Liceo “Volta” e il Planetario Provinciale Pythagoras con sede in via Salita Zerbi.

Si tratta di un’iniziativa che offre spazi fisici e sollecitazioni culturali tesi a valorizzare le eccellenze presenti nella Scuola, a curare attività di studio e osservazione per gli studenti, a diffondere la cultura scientifica attraverso l’insegnamento delle discipline fisico-astronomiche utilizzando una didattica sperimentale. Inoltre tale iniziativa conferma l’apertura del Liceo “Volta” ad una disponibilità alla collaborazione con le agenzie culturali presenti sul territorio, scegliendo la strada della crescita e della formazione integrale attraverso il confronto con la ricchezza ambientale e umana della realtà locale. Gli studenti del Liceo Scientifico “Volta” avranno l’opportunità di assecondare la propria curiosità scientifica utilizzando le strutture e la strumentazione messe a disposizione dalla Società Astronomica Italiana nonché di confrontarsi con professionalità di elevato profilo e specializzazione.

Intanto sono già in corso d’opera due attività progettuali che vedono il coinvolgimento di studenti delle terze e quarte classi dell’Istituto seguiti dalla prof.ssa Mesiano e tutorati da docenti interni. Buon lavoro, ragazzi, e buona osservazione di quel cielo stellato che riempiva il cuore di Immanuel Kant di ammirazione. Ma anche il nostro.   

Giornata FAI di primavera 24 marzo 2013

 

Gli studenti del Liceo Scientifico “A. Volta”al TG3 -Ambiente Italia

Paladini del Paesaggio, sentinelle del loro territorio, pronte a difenderlo e proteggerlo” …. RACCONTANO ….

Un’esperienza indimenticabile, di crescita, di sviluppo culturale, di impegno civile, di piacere personale, in poche parole ….. un’esperienza fondamentale nel nostro percorso di vita.2013  03 17 Motta S G intervista damiano in piedi

Questo è lo spirito con cui abbiamo vissuto la nostra attività di Apprendisti Ciceroni®e guide per presentare al pubblico, Domenica 24 marzo, il Castello di S. Niceto e l’Antiquarium di Lazzaro, luoghi di grande interesse storico-artistico e paesaggistico normalmente non visitabili, eccezionalmente aperti per l’occasione.2013  03 24   giornata FAI Motta s Niceto sentinelle stanche ma felici 4D

Il progetto promosso dal FAI-Fondo Ambiente Italiano, fondazione che si occupa della tutela dei beni ambientali, consiste nell’impegno diretto degli studenti delle scuole superiori alle Giornate FAI di Primavera del 23-24 Marzo 2013 per illustrare al pubblico beni poco conosciuti ma preziosi per il nostro territorio. Il progetto, rivolto anche a studenti di altri Istituti superiori cittadini, per quanto riguarda il nostro Liceo ha coinvolto le classi IV C e IVD che hanno dato il loro contributo diventando “Classe Amica FAI”.2013  03 24   giornata FAI Motta s ciceroni 4C e prof

Il progetto è iniziato a Gennaio quando ci è stato presentato il lavoro in classe, coordinato dalle docenti referenti prof.sse Federica Orsini e Loredana Versace, condotto con l’ausilio di materiale didattico fornito dal tutor FAI, il Capo Delegazione FAI di Reggio Calabria arch. Rocco Vittorio Gangemi a cui è seguito nel mese di febbraio, da parte delle docenti, un sopralluogo pomeridiano sui siti. Terminata la fase organizzativa è iniziata quella di formazione vera e propria e il giorno 1 marzo è stato organizzato un incontro, presso la Sala Convegni dell’Amministrazione Provinciale, per prepararci sui beni da illustrare al pubblico, con l’arch. Francesca Martorano docente dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria sulla Fortezza di S. Niceto e con la dott. ssa Emilia Andronico, dirigente archeologa della Soprintendenza Archeologica della Calabria, sull’Antiquarium. A quest’incontro ne è seguito un altro l’ 8 marzo, in cui ci siamo recati sui siti per una simulazione ed avere, quindi, la possibilità di conoscere meglio i beni che, come ha detto l’arch. Francesca Martorano, aderendo all’iniziativa, abbiamo “adottato”.2013  03 24   giornata FAI Motta s Niceto felpe liceo

Finalmente due settimane dopo ci siamo messi in gioco. Nella giornata di Domenica 24 marzo ventisei studenti del Liceo “A. Volta” si sono trasformati in vere e proprie guide turistiche. Nonostante le intemperie, la fortezza bizantina di S. Niceto è stata aperta ad un cospicuo numero di visitatori, ai quali le “sentinelle del paesaggio” ….. non curanti delle fortissime raffiche di scirocco ….. hanno presentato con piacere … e con una certa “professionalità”, le postazioni del Castello e i singoli reperti dell’Antiquarium. Il trasporto dei visitatori al Castello è stato assicurato dal Comune di Motta San Giovanni, che si è impegnato nell’organizzazione dei mezzi, mentre il FAI ha assicurato ogni comodità a noi Ciceroni e guide.2013-03-24 11.15.35 Antiquarium ciceroni 4C e prof

Bella è stata anche l’esperienza umana venuta dall’incontro con i ragazzi delle altre scuole che è stato di grande cooperazione.

Insomma dopo le iniziali incertezze e titubanze tutto è andato per il meglio: abbiamo ricevuto davvero tanti e tanti complimenti per la nostra preparazione e per il nostro “coraggio” che ci ha “inchiodato” alle nostre postazioni …. da vere “sentinelle” nonostante il forte vento.

E’ stata una giornata assolutamente positiva in cui noi ragazzi ci siamo confrontati con il mondo reale, dimostrando finalmente di saper andare oltre lo studio sui libri, o meglio di saper far uscir fuori dai libri il nostro studio e renderlo vivo al servizio della società e allo stesso tempo divertendoci!

Sonia Polimeni IV D

 

Diceva Tolstoj: “felicità è incontrarsi con la natura, vederla, parlarle”…. Questo è ciò che noi ragazzi del liceo “A. Volta” abbiamo potuto sperimentare Domenica 24 Marzo in occasione della Giornata FAI di primavera.

Il FAI ci ha consentito di riscoprire la bellezza del nostro territorio, ricco di testimonianze di inestimabile valore che purtroppo però, come la maggior parte dei patrimoni di cui la Calabria dispone, poco conosciute e curate. Grazie però all’interessamento dell’Amministrazione comunale di Motta S. Giovanni e della Sovraintendenza ai beni culturali è stato possibile proporre all’attenzione nazionale due siti di grandissima importanza ovvero: il Castello di San Niceto e l’Antiquarium di Lazzaro. Io stesso ho avuto la possibilità di guidare i visitatori alla scoperta del Castello e davanti ad un panorama mozzafiato, come quello dello Stretto che si gode dal sito della fortificazione, mi sono riconosciuto nelle parole di Tolstoj, perché di fronte a tanta bellezza non si può che rimanere a bocca aperta. Oltre che svolgere il compito di Cicerone ho ricevuto l’onore … e l’onere di rappresentare tutti gli aspiranti Ciceroni di Reggio Calabria, provenienti da cinque Istituti della città, nella conferenza stampa di presentazione del progetto che si è tenuta il 18 Marzo 2013 presso la sede dell’Ordine degli Architetti di Reggio Calabria. Al tavolo dei lavori hanno partecipato: l’arch. Rocco Gangemi, capo delegazione del Fai di Reggio, il sindaco di Motta S. Giovanni Paolo Laganà; la dott.ssa Emilia Andronico, dirigente archeologa della Soprintendenza Archeologica della Calabria; il presidente dell’Ordine arch. Paolo Malara, nonché il sottoscritto.2013 03 24 Antiquarium ciceroni 4D

Nel mio intervento ho messo in evidenza l’entusiasmo con il quale tutti i ragazzi si sono approcciati all’iniziativa e si sono messi in gioco per valorizzare la loro terra. Dopodiché ho ringraziato l’arch. Gangemi per aver lanciato l’iniziativa alle scuole e tutti coloro che si sono prodigati nella formazione degli studenti resi veri protagonisti delle giornate.

Dal punto di vista personale è stata un’esperienza insolita ma molto positiva; ho avuto l’opportunità di provare come ci si sente a stare “dall’altra parte del tavolo”: rispondere alla domande poste ed essere attenzionato dai giornalisti. La cosa che più mi ha fatto piacere è stata quella di poter dire che i giovani studenti reggini amano la loro terra e vogliono conoscerla perché investire nella cultura è l’unico modo per non finire nel baratro. La mia personale esperienza però non è finita qui, infatti ho rilasciato anche un’intervista per RAI 3, andata in onda nella trasmissione Ambiente Italia - GIORNATA FAI 2013 - del 24/03/2013- dove ho posto all’attenzione nazionale (dopo circa un’ora e dieci minuti dall’inizio del programma) la straordinarietà del sito di San Niceto, unica fortezza bizantina rimasta in Italia e la necessità di portarlo ad una notorietà nazionale ed anche internazionale, sottolineando ancora una volta l’importanza di questa iniziativa per la rinascita di un orgoglio calabrese.

Damiano La Cava IV C

fin fiv2 fitet fitarco   logo Fed ginnastica italiana
           
logo Fit Logo FIJLKAM  logo fed ita pallacanestro LOGO -FIBa-300x300    
 logo-adspem web  AIL hospice logo-centaura
 avis  AIDO web