Progetti 2019 2020

Voltabis

Protocollo di Sicurezza per gl…

Protocollo di Sicurezza per gli Esami di Stato 2019/2020(Regolamento sulle misure per il contrasto e...

Read more

DPCM 4 marzo 2020 Sospensione …

DPCM 4 marzo 2020 Sospensione attività didattica

                  Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri 4 marzo 2020 Sospensione attività didattica

Read more

Circolare Misure di prevenzion…

Circolare Misure di prevenzione Coronavirus

                  Circolare Misure di prevenzione Coronavirus

Read more

Nota Congiunta Coronavirus

Nota Congiunta Coronavirus

                  Nota Congiunta Coronavirus

Read more

“CHI TACE È COMPLICE” GLI STUDENTI DEL LICEO “ ALESSANDRO VOLTA” PARTECIPANO ALLA CONFERENZA SUL BULLISMO E CYBERBULLISMO

Fondamentale in tal senso il contributo offerto da Vincenzo Abbate, rappresentante di ADOlescenze estreme (Amare, Dare Ascolto, Osservare gli adolescenti), un’associazione che si occupa delle problematiche che riguardano i giovani- bullismo, cyber bullismo, sexting...- il cui significativo slogan è: i giovani sono "una risorsa, non un problema".Tramite giochi, attività, Vincenzo Abbate ha coinvolto i ragazzi e ha permesso loro di cogliere, divertendosi, messaggi importanti come la forza dello stare insieme: solo se uniti siamo più forti; non bisogna guardare alle diversità esistenti, che siano fisiche, psicologiche, stilistiche. Tutti gli uomini sono diversi, ognuno è UNICAMENTE bello e deve amarsi nella sua totalità, senza guardare a modelli imposti dalla società odierna. Riflettere sulle statistiche, sulle storie di ragazzi che, vittime di bullismo,hanno addirittura deciso di togliersi la vita, ha creato in sala un’atmosfera particolare, a volte angosciante, ma utile ai ragazzi presenti che hanno potuto confrontarsi con dati e analisi concrete che hanno evidenziato la complessità e la gravità di comportamenti da cui erroneamente ci sentiamo lontani. Chi tace è complice infatti! Non bisogna mai sentirsi esclusi da ciò che si vede, pensare di essere estranei a questo triste fenomeno, poichè la sola visione o condivisione di un video che registra un atto di bullismo comporta il coinvolgimento anche di coloro che guardano passivamente. Una giornata importante dunque, appassionante e, soprattutto, di profonda riflessione per i giovani del Liceo Volta che ormai da anni partecipa attivamente e programma azioni di intervento per la Safer security.

 

Seminario cyberbullismo

fin fiv2 fitet fitarco   logo Fed ginnastica italiana
           
logo Fit Logo FIJLKAM  logo fed ita pallacanestro LOGO -FIBa-300x300    
 logo-adspem web  AIL hospice logo-centaura
 avis  AIDO web